• LUNEDÌ 6 DICEMBRE 2021 - S. Nicola di Bari

"Ambra Angiolini? Non sa di cosa parla". Striscia a valanga contro la ministra di Renzi: corna, Allegri e tapiro, un caso politico

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Liberoquotidiano.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Continua a tenere banco il caso del tapiro d'oro assegnato ad Ambra Angiolini, “colpevole” di essere stata tradita da Massimilano Allegri. Secondo i social forse sarebbe stato più gusto assegnarlo all'allenatore della Juventus, che si è fatto scappare la bellissima attrice tradendola, ma Valerio Staffelli si è invece recata da lei per consegnarle il poco ambito “riconoscimento” di Striscia la Notizia. C'è però una polemica che al tg satirico di Canale 5 proprio non è andato giù, quella di Elena Bonetti, ministra per le pari pari opportunità e la famiglia. Striscia le ha ricordato che negli anni ha assegnato tapiri senza distinzione di genere a chi era stato spezzato il cuore: “Lei invece, cara ministra, sembra non considerare Diletta Leotta degna della sua tutela, con il solito doppiopesismo rivelatore. L'amica Ambra Angiolini è stata avvicinata in modo amichevole dal tapiroforo Staffelli: nessuna fuga, richiesta di spegnere le telecamere o segnali di fastidio”. Striscia ha deciso di pubblicare la prima parte del servizio, quella non andata in onda: “Ambra non ha mai manifestato a Staffelli la minima volontà di non essere intervistata, come risulta evidente durante tutto il servizio. A telecamere spente, inoltre, Ambra si è raccomandata con Staffelli che in sede di montaggio non venissero compiute azioni che stravolgessero il senso di quello che lei aveva detto: richiesta naturalmente accolta.  Nel pomeriggio, prima che andasse in onda il servizio, quando è uscito il post della brillantissima, lucidissima, maturissima penna Jolanda, a Staffelli, che l'aveva contattata per chiedere spiegazioni, Ambra ha risposto: ‘Oddio, che cosa ha fatto mia figlia!'”. GUARDA IL VIDEO SUL SITO DI STRISCIA LA NOTIZIA



Sannioportale.it