• GIOVEDÌ 26 NOVEMBRE 2020 - S. Corrado vescovo

Caso Regeni, ipotesi procura di Giza: “Ucciso da agenti segreti dei Fratelli musulmani”

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Fanpage.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.



A riportare l'indiscrezione è il quotidiano filo-governativo egiziano Al Youm 7 online. Ieri il direttore dell’Aise, Alberto Manenti, è stato sentito dal Copasir, dove si cerca ancora di capire "che tipo di collaborazione possa arrivare dall'Egitto". Amnesty International lancia una campagna: uno striscione per chiedere verità in ogni sede pubblica.
Continua a leggere



Macrolibrarsi
Sannioportale.it