• MERCOLEDÌ 27 GENNAIO 2021 - S. Angela Merici

Malia Obama “beccata” a fumare: lo spinello con gli amici al festival di Lollapalooza

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Cronacanerra.myblog.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Malia Obama sorpresa a fumare durante un concerto a Chicago. La cosa non è sfuggita a Radar On line, il sito che ha pubblicato un video e riportato la testimonianza di un ragazzo che ha assistito alla scena, pronto a giurare che non si trattava di una semplice sigaretta ma addirittura di uno spinello. L’odore non lasciava molto spazio all’immaginazione: era inequivocabilmente cannabis, ha spiegato. C_2_articolo_3025334_upiImagepp E il video sembrerebbe confermare: la sigaretta è abbastanza sottile da sembrare uno spinello. Apriti cielo sulla Casa Bianca: nonostante mamma Michelle e papà Presidente uscente spingano le figlie a condurre una vita abbastanza normale, le immagini non potevano non sollevare un polverone mediatico. Perché se fai Obama di cognome puoi anche lavorare come cameriera (la piccola di casa, Sasha, ha trovato un lavoretto estivo in un ristorante di pesce di Martha’s Vineyard) o goderti un pomeriggio insieme agli amici e in mezzo ai fumi del divertimento, ma finirai comunque sulle bocche (e pagine) di mezza America. Malia era al Lollapalooza Festival quando è stata colta in flagrante.  Non si può non pensare al fatto che Mr Obama sia sempre stato favorevole alle politiche di legalizzazione (nell’Illinois, infatti, è consentito possedere fino a 10 grammi di cannabis per uso personale). È stato lui stesso a raccontare nell’autobiografia “I sogni di mio padre” di averla consumata abitualmente da adolescente e nel periodo universitario. E proprio adesso che la figlia Malia prepara le valige per Harvard ecco spuntare le immagini col presunto spinello in mano.



Sannioportale.it