• MERCOLEDÌ 25 NOVEMBRE 2020 - S. Caterina vergine e martire

Emilia Clarke, arriva da “Il trono di spade” la “più sexy donna vivente”

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Cronacanerra.myblog.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


La più sexy donna vivente del 2015 è Emilia Clarke. Lo ha deciso la rivista “Esquire” che ogni anno incorona una celebrità a suo parere simbolo assoluto di sensualità. C_4_foto_1397945_image Per l’attrice rivelatasi con “Il trono di spade” questo è un anno decisamente fortunato, visto che questo nuovo “titolo” si aggiunge a quello di “donna dell’anno” assegnatole da “GQ”. Con “Il trono di spade” ha mostrato al mondo il suo talento di attrice e la sua avvenenza come donna, anche se poi ha ritrattato sulle numeroso scene di nudo interpretate, definendole gratuite. Poi è passata al cinema, mostrando la sua attitudine ai ruoli di azione con “Terminator: Genisys” accanto ad Arnold Schwarzenegger. La rivista ha spiegato la decisione elencando le doti di Emilia, rappresentata come un perfetto mix di opposti. “Ha messo insieme la dolcezza e la forza, l’emotività con una determinazione al limite del sangue freddo. E questo facendo sembrare naturali tutte queste emozioni. Qualcosa in questi contrasti spiega anche il suo sex appeal. Può interpretare una regina e la sorella più piccola, la dominatrice e la sua compagna”.



Sannioportale.it