• VENERDÌ 23 OTTOBRE 2020 - S. Giovanni da Cap.

Proroga Opzione donna: l’istituto di previdenza sociale ha dato l‘OK

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Blastingnews.com e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


In Commissione lavoro alla Camera sono in corso delle discussioni per l’introduzione di una misura strutturale che permetta a tutte le donne di andare in pensione dopo 35 anni di contributi e con un assegno penalizzato di circa il 30%. Intanto però una norma introdotta della Legge di Stabilità 2016 permette alle lavoratrici di scegliere l’Opzione donna che consente di accedere ad una pensione anticipata. E’ richiesta, però, la presenza dei requisiti anagrafici e contributivi necessari appunto per la pensione anticipata, maturati entro il 31 dicembre 2015. In breve possono accedere all’opzione donna le lavoratrici dipendenti che nel corso del 2015 hanno maturato i 57 anni e 3 mesi di età. Per le lavoratrici autonome invece sono richiesti i 58 anni e 3 mesi di età. L’Inps con il messaggio n.283 /2016 ...



Macrolibrarsi
Sannioportale.it