• GIOVEDÌ 21 GENNAIO 2021 - S. Agnese vergine

Pensioni, senza riforma ecco alcuni casi che restano delicati come le donne nate nel 1953

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Blastingnews.com e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Che la Legge Fornero fosse tremenda lo si sa ormai da tempo, lo sanno soprattutto quelli che sono autentiche vittime degli inasprimenti previdenziali giustificati dalla crisi del 2011 e dallo spread. Lavoratori che per colpa delle Leggi e della politica, da un anno all’altro scoprono che devono ancora lavorare e che non possono andare in pensione come credevano. Oppure lavoratori di un settore che rispetto a coetanei di un altro settore vanno in pensione con tanti anni di differenza. Poveri lavoratori, non ci si capisce più niente, non si riesce a capire neanche quando andare in pensione, tra quote, contributi, età anagrafica e aspettativa di vita. Neanche i software e le “buste arancioni” che l’Inps ha predisposto per ...



Sannioportale.it