• GIOVEDÌ 15 APRILE 2021 - S. Anastasia martire

Finanziamento pubblico ai partiti, il ritorno

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Blastingnews.com e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Torna di nuovo alle cronache un ormai vecchio tema politico: il finanziamento pubblico ai partiti. In teoria si dovrebbe andare verso la sua eliminazione, ma ieri alla Camera dei Deputati è stata approvata una legge che permette ai partiti di beneficiare di 45,5 milioni di euro saltando a piè pari il passaggio dei controlli sui bilanci. L'unica forza politica che si è opposta è il Movimento 5 Stelle, che ha scatenato una protesta in aula con tanto di lancio di banconote. La legge approvata Secondo quanto stabilito dal governo Letta, il finanziamento pubblico ai partiti dovrebbe essere una pratica in via d'estinzione: nel 2017 dovrebbe essere cancellato definitivamente. Inoltre esiste una commissione che ha il compito ...



Sannioportale.it