• MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE 2021 - S. Contardo Ferrini

Alice attraverso lo specchio: sequel dell'incantevole opera di Tim Burton

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Blastingnews.com e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Dopo aver visto "Alice in Wonderland" molti son rimasti piuttosto delusi nel riscontrare essere stata una delle opere minori della produzione di Tim Burton, quando sembrava trattasse tematiche perfettamente nelle corde dell'eccentrico regista e del suo attore feticcio Johnny Depp, il quale non poteva fare altro che impersonare l'esilarante "Cappellaio Matto". Infatti, le ambientazioni dei film di Burton sono sempre state gotiche e fiabesche; dunque ci si è chiesti come fosse possibile che un argomento tanto onirico e vicino al suo stile potesse venire sfruttato così in malo modo; ebbene dopo sei anni il testimone passa a James Bobin, il quale si fa carico di un progetto nettamente superiore ...



Macrolibrarsi
Sannioportale.it