• LUNEDÌ 25 GENNAIO 2021 - Conv. di S. Paolo apost.

“Antonio fu ucciso”, a giudizio la coppia degli orrori di Caivano

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Anteprima24.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Omicidio volontario. Con questa accusa il gup di Napoli ha rinviato a giudizio Marianna Fabozzi, madre di Antonio Giglio, bimbo di 4 anni precipitato nel vuoto il 28 aprile del 2013 dalla finestra dell’appartamento di casa dal parco Verde di Caivano (Na). Rinviato a giudizio per favoreggiamento anche il suo ex compagno Raimondo Caputo. I […] L'articolo “Antonio fu ucciso”, a giudizio la coppia degli orrori di Caivano proviene da Anteprima24.it.



Macrolibrarsi
Macrolibrarsi
Sannioportale.it