• MERCOLEDÌ 2 DICEMBRE 2020 - S. Bibiana vergine e martire

Musica, due ex allieve del "Nicola Sala" al teatro Bolivar di Napoli per un recital lirico con il tenore Ciotola

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ntr24.tv e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Il prossimo 28 febbraio alle 18,30 presso il teatro Bolivar di Napoli, il soprano Antonia Terracciano e la pianista Brigida Migliore, entrambe eccellenti allieve laureate al Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento, saranno protagoniste di un recital lirico dal titolo "L''amore in tutte le sue forme" insieme al tenore puteolano Francesco Ciotola.

L’esperienza e l’entusiasmo di queste tre giovani promesse della musica sono stati sapientemente uniti per dar vita ad uno spettacolo basato su originalità e creatività.

Si tratta di una reinterpretazione del classico recital lirico durante il quale non ci sarà soltanto l''interpretazione dei brani proposti tratti dal repertorio di Rossini, Bellini, Verdi e Puccini, ma le varie parti, apparentemente appartenenti a mondi sonori diversi, diventeranno capoversi di una storia meravigliosa, la favola dell’amore in tutte le sue forme.

I tre musicisti non indosseranno soltanto le vesti di soprano, tenore e pianista, ma si trasformeranno di volta in volta in personaggi protagonisti di un’emozione racchiusa in un’esperienza di vita in cui tutti potrebbero ritrovarsi

I vari momenti di questo spettacolo saranno accompagnati dal tono carismatico della narrazione del celebre attore e doppiatore napoletano, Sasà Trapanese, voce recitante della storia, che condurrà il pubblico attraverso le varie scene e le loro connessioni.

Questa nuova forma di recital è stata creata affinché la lirica possa avvicinarsi maggiormente al pubblico e possa rendersi fruibile anche da parte di chi è meno esperto.

Lo spettacolo prevede un costo d''ingresso di 10 euro.






Macrolibrarsi
Sannioportale.it