• MERCOLEDÌ 15 LUGLIO 2020 - S. Bonaventura vesc.

“Benevento Città Spettacolo” e “Una Voce per Padre Pio”, c'è l'ok della Regione: nel Sannio in arrivo 500mila euro

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ntr24.tv e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Le edizioni 2015 di “Benevento Città Spettacolo” e di “Una Voce per Padre Pio” sono tra i 31 eventi ammessi a finanziamento dalla Regione Campania. L'elenco dei progetti è stato pubblicato sul Burc di Palazzo Santa Lucia del 15 giugno.

Le due manifestazioni sannite si piazzano rispettivamente all'ottavo e 23esimo posto della speciale graduatoria di merito, stilata dalla commissione che ha proceduto alla valutazione delle proposte progettuali. In totale si sono candidati 131 eventi, ma solo in 31 hanno ottenuto il finanziamento. Ai due festival sanniti va il massimo del contributo che è pari a 250mila euro ciascuno.

Una buona notizia per Palazzo Mosti che aveva già stilato il programma della XXXVI edizione di “Città Spettacolo” e che contava di spendere per la realizzazione della kermesse 265mila euro: 250mila da richiedere proprio alla Regione Campania e 15mila provenienti dagli incassi di biglietteria.

Il festival avrà come titolo “Miti, eroi e gente comune” e coniugherà gli spettacoli unendo il percorso fantastico e creativo di autori, attori, registi e musicisti con le figure grandi e piccole capaci di eroiche imprese. Confermata anche la direzione artistica del critico teatrale Giulio Baffi.

“Abbiamo ottenuto il massimo previsto dal bando – ha commentato l'assessore comunale alla Cultura, Raffaele Del Vecchio –. Restano, però, tutte le critiche a questa impostazione della distribuzione dei fondi europei. Contiamo – ha concluso – di incontrare al più presto il nuovo assessore regionale al ramo per chiedere un ragionamento diverso per Città Spettacolo”.

Anna Tatangelo, Roberto Vecchioni, Loretta Goggi, Patty Pravo, Gianluca Grignani, Moreno, Giovanni Caccamo, Alexia, Solange, Gary Dourdan, Rita Pavone, Iva Zanicchi e Francesco Testi saranno, invece, i protagonisti della XVI edizione di “Una Voce per Padre Pio”. Lo spettacolo andrà in scena e in diretta nazionale su Rai1 il prossimo 20 giugno, alle 21:10, dalla Piazza S.S. Annunziata di Pietrelcina.
Il programma sarà condotto da Massimo Giletti con la partecipazione di Daniela Ferolla, e racconterà storie di vita e di fede, esperienze di devozione ma anche solidarietà, fratellanza e, su tutto, la vita e le opere del grande santo di Pietrelcina.

Oltre alla musica, spazio ai momenti di approfondimento sulla figura di Padre Pio: da Monsignor Stiglianò, Vescovo di Noto che usa i testi delle canzoni per le sue omelie a Monsignor Orazio Piazza, Vescovo di Sessa Aurunca, che parlerà delle similitudini tra Padre Pio e Papa Francesco. Ad arricchire il programma ci saranno le raccomandazioni, in video, che Papa Francesco rivolgerà ai sacerdoti a non fare omelie noiose e uggiose, ma capaci di arrivare al cuore della gente e i contributi di artisti del calibro di Pippo Baudo e Renzo Arbore.

Anche l’edizione 2015 sarà legata ad una Campagna di Raccolta Fondi a sostegno dei progetti umanitari che l’Associazione “Una Voce Per Padre Pio Onlus”, da anni, porta avanti con grande determinazione.



Sannioportale.it