• SABATO 8 AGOSTO 2020 - S. Domenico di Guzman

Migranti, risse e incendi nel ghetto di Foggia "in segno di rabbia": 3 feriti, uno è grave

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Repubblica.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


La rissa è scoppiata nella notte a Borgo Mezzanone. Nel ghetto vivono circa 1500 migranti impegnati prevalentemente come braccianti agricoli nelle campagne del Foggiano



Macrolibrarsi
Sannioportale.it