• SABATO 19 SETTEMBRE 2020 - S. Gennaro vescovo

Wg flash 24 del 28 dicembre 2015

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ntr24.tv e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


GUARDA VIDEO - UNISANNIO: LE NOVITA'' DELLE BORSE DI STUDIO
Novità sul fronte del diritto allo studio per gli studenti dell''Unisannio e del Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento: già a partire da gennaio 2016 sarà erogata la prima rata delle borse di studio a 242 beneficiari che hanno fatto domanda per l''anno accademico 2015/2016. Per altri 372 studenti risultati idonei ma non beneficiari, invece, ci sarà il rimborso dell''importo della tassa di 140 euro per il diritto allo studio. Un bel regalo natalizio che il rettore dell''ateneo sannita, Filippo de Rossi, e il direttore amministrativo dell''Adisu Benevento, Antonio Scianguetta, hanno voluto comunicare stamattina in conferenza stampa presso Palazzo San Domenico e che permetterà a molti laureandi di ottenere il beneficio economico nello stesso anno in cui è stato chiesto.

ROCCA, A NARDONE IL SETTORE ECONOMICO
In attesa di conoscere il suo destino, la Provincia di Benevento si organizza per proseguire nell''attività amministrativa. Con tre decreti, il presidente Claudio Ricci ha confermato gli incarichi dirigenziali “ad interim” a Vincenzo Catalano e a Pierina Martinelli e conferito al segretario generale Franco Nardone il settore Gestione Economica Finanziaria. La nomina di Nardone, come si legge nel decreto, è “eccezionale e temporanea”. Confermate fino al prossimo giugno anche le nomine di Martinelli e Catalano.

IACP: LA REGIONE CONFERMA I COMMISSARI
Con un decreto del 21 dicembre scorso il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha rinnovato gli incarichi di commissari straordinari degli Istituti Autonomi Case Popolari. Alla guida dello Iacp di Benevento resta dunque l’avvocato Graziella Mandato, funzionario dell’Avvocatura Regionale. La riconferma è senza soluzione di continuità e per il periodo strettamente necessario all’espletamento dell’incarico, nelle more dell’approvazione della legge di riordino di settore, non oltre 45 giorni dall’adozione del provvedimento.

BOTTI DI CAPODANNO: A RISCHIO 5MILA ANIMALI
Per gli uomini, la notte di passaggio tra il 31 dicembre e il primo gennaio è una notte di festa, ma per tutti gli altri animali si trasforma in un vero e proprio incubo notturno infestato da tante luci scoppiettanti, da rumori improvvisi e ripetuti. “Ogni anno – spiegano da Fare Verde Sannio - i botti e fuochi artificiali causano la morte di almeno cinquemila animali. Inoltre, a causa dell’aumento delle polveri sottili in questo giorno, i soggetti maggiormente a rischio come gli asmatici, gli allergici o tutte quelle persone che soffrono di patologie respiratorie, corrono inconsapevolmente elevati rischi. Per festeggiare l’arrivo del nuovo anno basta un unico botto quello di una bottiglia di spumante”.

ARTE: LA MOSTRA DEL SANNITA DE NOIA
Dimostrare la presenza di Donatello a Benevento durante la sua formazione artistica, attraverso comparazioni fotografiche in cui si analizzano le opere del passato, con il superamento definitivo dei modelli dell''arte romana classica e dello stile gotico. Questo l''obiettivo dell''artista beneventano Giovanni De Noia con la sua mostra d''arte classica romana, medievale & contemporanea, in programma fino al 30 dicembre al Museo del Sannio. La natura didattica della mostra propone il percorso creativo di Donatello e dei suoi stilemi di derivazione beneventana, grazie al suo passaggio in città.



Macrolibrarsi
Macrolibrarsi
Sannioportale.it