• VENERDÌ 23 APRILE 2021 - S. Adalberto vescovo

San Leucio del Sannio: violazioni alle norme sul lavoro, denunce e sanzioni per due ditte

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ntr24.tv e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Mattinata all’insegna di controlli in materia di lavoro da parte dei carabinieri della stazione di San Leucio del Sannio. I militari, infatti, hanno effettuato verifiche, supportati dalla specifica competenza dei colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Benevento, con l'obiettivo di contrastare le violazioni delle norme concernenti il rispetto sulla sicurezza dei lavoratori e la regolarità delle loro posizioni, onde prevenire morti bianche e infortuni in genere.

Nel dettaglio, sono state ispezionate due ditte, con sede legale a San Martino Valle Caudina e ad Apollosa: nel primo caso è stata riscontrata la presenza di 2 lavoratori “in nero” e l’assenza di misure idonee ad impedire l’accesso ai non addetti ai lavori.

Il titolare, un 35enne incensurato, è stato, perciò, deferito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Benevento e sanzionato pecuniariamente per 10mila euro circa.

Nella seconda circostanza - un imprenditore 44enne di Apollosa -, invece, è stata contestata la sola violazione al T.U. n° 81/08 (testo unico sulla sicurezza nei luoghi di lavoro) riguardante l’assenza di misure idonee ad impedire l’accesso ai non addetti ai lavori: sanzione per circa 600 euro.



Sannioportale.it