• SABATO 26 SETTEMBRE 2020 - S. Damiano Martire

Parte per le vacanze, ma dimentica in stazione soldi e documenti: la Polfer “salva” le ferie ad un sannita 37enne

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ntr24.tv e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Era partito per trascorrere le vacanze estive in Grecia, ma ha rischiato di rimanere bloccato al porto di Brindisi. E' la disavventura, a lieto fine, vissuta da un 37enne di Apice che questa mattina ha lasciato sul binario 3 della Stazione Centrale di Benevento il suo borsello con all'interno 460 euro in contanti e i documenti personali.

Il tutto, però, è stato ritrovato dalla Polfer del capoluogo nel corso delle attività di controllo del principale scalo ferroviario sannita. Durante un'ispezione gli agenti - guidati dal responsabile Cosimo Vosa - hanno notato il borsello, dimenticato su una panchina, dopo che il treno diretto a Brindisi aveva già lasciato la stazione beneventana.

Guardando all'interno, il personale in servizio ha rinvenuto la somma in contanti e la carta di identità del 37enne. Immediatamente ha allertato i familiari dell'uomo che sono andati a riprendere il borsello per portarlo allo sfortunato viaggiatore prima della partenza del traghetto.



Sannioportale.it