• SABATO 11 LUGLIO 2020 - S. Benedetto abate

Benevento, protesta dei lavoratori del Consorzio Bn2: code e traffico in tilt sull'Appia e sulla Tangenziale Est

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ntr24.tv e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Traffico in tilt e disagi per gli automobilisti lungo la Tangenziale Est, al Rione Libertà e in contrada San Vito, a causa di una protesta dei lavoratori del Consorzio rifiuti Bn2. I dipendenti, in mattinata, hanno messo in atto un blocco stradale lungo la statale Appia, all'altezza della rotonda del centro commerciale “Buonvento”, bloccando le autovetture in uscita e in ingresso dal capoluogo.

I motivi della manifestazione riguardano la ormai nota vicenda dei Consorzi che vede 121 famiglie senza stipendio da circa cinque anni. La questione è stata affrontata moltissime volte sia a livello sindacale che istituzionale, finendo anche nelle aule di tribunale. Nessuno, però, è mai riuscito a trovare una soluzione definitiva.

“Non ce la facciamo più – hanno spiegato i dipendenti nel corso del blocco stradale – non è possibile che nessuno riesca ad affrontare e risolvere il problema. Sono cinque anni – hanno ribadito – che viviamo senza stipendi e senza alcuna certezza per il futuro”.

Questa mattina – hanno aggiunto i manifestanti – abbiamo provato a parlare con il prefetto, ma non ci siamo riusciti e per questo abbiamo messo in atto questa protesta”. L'obiettivo del blocco era quello di incontrare il commissario liquidatore del consorzio Bn2, Antonio Giamei.

Richiesta che alla fine è stata accolta attraverso l'intermediazione della Digos del capoluogo che ha fissato un incontro tra una delegazione dei lavoratori e il commissario liquidatore, alle ore 15 in Questura. “Se non avremo risposte – hanno concluso – torneremo a protestare ad oltranza”.

Intanto, il blocco è stato rimosso intorno alle 13 e la circolazione sull'Appia è tornata alla normalità.



Sannioportale.it