• LUNEDÌ 10 MAGGIO 2021 - S. Isidoro agricoltore

Ponte Messina, Spirlì: "Progetto c’è, chiavi in mano"

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Adnkronos.com e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


“Non stiamo chiedendo un intervento da poveri. Qui siamo Europa, svegliatevi. L'ingresso per il Continente non è il porto di Rotterdam, ma Gioia Tauro. Il progetto c'è, chiavi in mano. Ci piace 'annacare il pecoro' per arrivare all'obiettivo. Ce lo devono dire che cosa vogliono fare. Stiamo partecipando all'attività di questo governo e ieri ne abbiamo dovuto prendere le distanze, come succede in una famiglia quando non tutti siamo d'accordo. L'esecutivo deve meritare la nostra disponibilità, e Ulisse è un passaggio importante". Lo ha detto il governatore della Calabria, Nino Spirlì, a un'iniziativa a Catania con il presidente delle Regione Siciliana, Nello Musumeci, e l'amministratore delegato di Webuild, Pietro Salini.



Sannioportale.it