• SABATO 8 AGOSTO 2020 - S. Domenico di Guzman

Niente bonus a maggio per migliaia di Co.Co.Co: “Come faremo a pagare l’affitto?”

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Fanpage.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.



I co.co.co. hanno meno diritti, un contratto più debole, che funziona a chiamata. Se lavori guadagni, se stai fermo no. Chi l'avrebbe detto però che a discriminarli sarebbe stato proprio il governo? Nel Decreto Rilancio infatti sono esclusi dal bonus dei 600 euro (ma anche dagli eventuali 1000) tutti coloro i quali hanno un contratto "attivo" alla data di pubblicazione del decreto, il 19 maggio, anche se sono stati costretti a casa durante il lockdown. Sono in migliaia in tutta Italia, insegnanti privati, operatori di call center, assicuratori, si sono ritrovati su Facebook e fanno appello al governo.
Continua a leggere



Macrolibrarsi
Macrolibrarsi
Sannioportale.it