• DOMENICA 12 LUGLIO 2020 - S. Giovanni Gualberto abate

Femminicidio Maria Pia Reale, l’autopsia: cranio sfondato con un tagliere da cucina

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Fanpage.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.



Le ha fracassato il cranio con un tagliere da cucina. È quanto emerge dall'autopsia condotta ieri sul corpo di Maria Pia Reale, la maestra di Corfinio (L'Aquila) assassinata dal marito, domenica 28 giugno nella sua abitazione. Dopo averla colpita alla testa Enrico Marrama, 70 anni, l'ha uccisa con un coltello e poi si è tolto la vita conficcandosi la lama nell'addome.
Continua a leggere



Sannioportale.it