• MARTEDÌ 29 SETTEMBRE 2020 - SS. Michele Gabriele e Raffaele

Cimitero di Palermo, bare accantonate in un deposito: “I nostri cari come spazzatura”

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Fanpage.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.



"Casse perdono liquidi, c'è una puzza indescrivibile, non si può stare, il Comune deve provvedere. È una vergogna". Così in un video Facebook vengono mostrate le condizioni del cimitero Rotoli di Palermo, dove le bare vengono stipate una sull'altra in grandi capannoni. "Ci sono 538 morti, ne possono tumulare 20 al giorno, fatevi i conti".
Continua a leggere



Macrolibrarsi
Macrolibrarsi
Sannioportale.it