• VENERDÌ 23 LUGLIO 2021 - S. Apollinare

Le otto montagne, Luca Marinelli, Alessandro Borghi e Filippo Timi sul set del film

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright tg24.sky.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Sono appena incominciate in Valle d'Aosta le riprese del film Le otto montagne, adattamento dell'omonimo romanzo di Paolo Cognetti edito in Italia (specifichiamo in Italia perché è stato tradotto in tantissimi altri Paesi) da Giulio Einaudi editore e vincitore del premio Strega nel 2017. È uscito l'8 novembre del 2016 per la casa editrice Einaudi, riscuotendo immediatamente un enorme successo di pubblico e di critica, culminato nel prestigioso riconoscimento ricevuto l'anno seguente. Già nel novembre del 2017, a solo un anno dalla prima uscita, il romanzo era stato tradotto in ben 35 lingue. La pellicola tratta dal libro di Cognetti è diretta da Felix van Groeningen e Charlotte Vandermeersch ed è frutto di una produzione italiana, francese e belga. Ma passiamo ora agli attori, l'altra caratteristica eccezionale di questo lungometraggio. Il cast è ricco di nomi famosissimi della nostra settima arte: Luca Marinelli, Alessandro Borghi e Filippo Timi, con una presenza maschile maggiore dovuta alle esigenze di copione (dato che il soggetto, tratto dal romanzo, racconta una storia di padri e figli). Oltre ai protagonisti maschili, reciterà anche l'attrice Elena Lietti.



Macrolibrarsi
Sannioportale.it