• SABATO 4 LUGLIO 2020 - S. Ulderico vescovo

Il Signore degli Anelli, la reunion del cast. VIDEO integrale

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright tg24.sky.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Domenica 31 maggio è stata caricata sul canale di Josh Gad la reunion del cast de “Il Signore degli Anelli”. Un ritrovo di amici che ha esaltato i fan da tutto il mondo. Un’iniziativa con scopi benefici, proprio come le reunion dei “Goonies” e di “Ritorno al futuro”. Ecco tutti i presenti, che hanno reso questi 50 minuti un vero e proprio sogno:

  • Sean Astin (Samwise)
  • Ian McKellen (Gandalf)
  • Elijah Wood (Frodo)
  • Orlando Bloom (Legolas)
  • Billy Boyd (Pippin)
  • Viggo Mortensen (Aragorn)
  • Andy Serkis (Gollum)
  • Sean Bean (Boromir)
  • Karl Urban (Éomer)
  • Miranda Otto (Éowyn)
  • John Rhys-Davies (Gimli)
  • Liv Tyler (Arwen)
  • Fran Walsh (co-sceneggiatrice)
  • Peter Jackson (regista)
Ciò che ha stupito i fan è il fatto che non si sia mai persa l’alchimia che il gruppo aveva anni fa sul set. Svariati i retroscena condivisi, come il fatto che Ian McKellen abbia girato come prima scena quella dell’incontro con Frodo. Subito dopo però si è ritrovato a girare l’ultima scena del terzo film della trilogia. Di fatto, nonostante non avesse mai incontrato l’intero gruppo degli Hobbits, si è ritrovato a dir loro addio, commosso. Il cast si è poi cimentato nella rilettura di alcune scene ormai cult, mostrando anche svariati oggetti di scena che ora abbelliscono le rispettive abitazioni (oltre ai tatuaggi condivisi). Tra le varie, non poteva di certo mancare: “One does not simply walk into mordor”, al centro di centinaia di meme nel corso degli anni. Peter Jackson ha inoltre spiegato come il monologo di Boromir (Sean Bean) fosse stato scritto la notte prima. Lo script venne dunque consegnato all’attore il mattino seguente. Questi fece di tutto per memorizzarlo ma, al fine di non dimenticare alcuna parte, incollò un foglio sul proprio ginocchio. Ecco spiegato dunque il suo sguardo rivolto verso il basso nella parte iniziale. Bean stava semplicemente ripassando la parte mentre la scena veniva girata.



Sannioportale.it