• MERCOLEDÌ 8 LUGLIO 2020 - S. Adriano papa

Ian McKellen, tra Gandalf, Magneto e Sherlock Holmes

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright tg24.sky.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Ian McKellen è un attore britannico, tra i più apprezzati e premiati degli ultimi 50 anni. È considerato uno dei più grandi interpreti shakespeariani. Ha collaborato con la Royal Shakespeare Company di Londra. Nel 1979 ha ottenuto il titolo di Commendatore dell’Ordine dell’Impero Britannico, conferito dalla Regina Elisabetta II. Nel 1990 è invece entrato a far parte dell’ordine dei Cavalieri delle Arti dell’Impero Britannico. Svariati i premi ottenuti nel corso della sua carriera illustre. Due nomination ai Premi Oscar, per “Demoni e dei” e “Il Signore degli Anelli – La Compagnia dell’Anello”. A ciò si aggiungono un Golden Globe, due Tony Awards e tre Drama Desk Awards. Svariati i ruoli iconici interpretati nel corso degli anni da Sir Ian McKellen, al cinema come in televisione. Ecco di seguito riportati:

  • Magneto
  • Gandalf
  • Mr. Holmes
  • Freddie Thornhill

Magneto – X-Men

Il suo volto è rapidamente associato a quello di Magneto, considerando gli svariati film della saga degli “X-Men” cui ha preso parte. Il tutto ha avuto inizio nel 2000 con il film di Bryan Singer, seguito da “X-Men 2” nel 2003 e altri due titoli nel 2006 e nel 2014. Un ruolo ricco di sfaccettature, essendo un mutante tra i più potenti al mondo ma, al tempo stesso, un sopravvissuto alla follia nazista, come dimostrato dal tatuaggio che porta sul braccio.

Gandalf – Il Signore degli Anelli e Lo Hobbit

Al fianco di Magneto, l’altro grande personaggio al quale tutti i fan pensano nel vedere il volto di McKellen è Gandalf. Si tratta dello stregone de “Il Signore degli Anelli”, uno dei protagonisti della saga di Tolkien. Peter Jackson lo ha voluto fortemente sia per la trilogia iniziale che per la seconda de “Lo Hobbit”.

Mr. Holmes – Mr. Holmes – Il mistero del caso irrisolto

Nel 2015 ha interpretato un particolare Sherlock Holmes, ritratto all’età di 93 anni. La pellicola, “Mr. Holmes – Il mistero del caso irrisolto”, è tratto dal romanzo di Mitch Cullin, ed è ambientato nel 1947. Holmes ha ormai da tempo abbandonato il proprio lavoro da investigatore, ritirandosi nel Sussex, dove vive con la propria governante e il figlio di lei. Watson è ormai lontano e Holmes non è entusiasta della versione da lui scritta dell’ultimo caso risolto. Holmes proverà dunque a ricordarlo ma la memoria va ormai deteriorandosi.

Freddie Thornhill – Vicious

Nel 2013 ha riversato tutto il suo talento in una sitcom britannica dal cast stellare. Al suo fianco vi sono infatti Derek Jacobi, Iwan Rheon, Frances de la Tour e Marcia Warren. Interpreta Freddie Thornhill, anziano attore dal carattere a dir poco particolare, compagno di Stuart da circa 50 anni. La sitcom si svolge quasi interamente nel loro appartamento, tra situazioni folli e battute pungenti.



Macrolibrarsi
Sannioportale.it