• SABATO 31 OTTOBRE 2020 - S. Antonino Vescovo

Downton Abbey, ufficiale: il secondo film si farà

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright tg24.sky.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Si torna a parlare di “Downton Abbey”, serie TV dall’enorme successo, andata in onda per sei stagioni, dal 2010 al 2015. Nel 2019 è giunto al cinema anche il film tratto dallo show. Un progetto che ha entusiasmato i fan in tutto il mondo, speranzosi di poter vedere nuovamente tutti i protagonisti riuniti sul grande schermo. Un sogno decisamente non irrealizzabile, anzi tutt’altro. È infatti giunta la conferma ufficiale sulla produzione del sequel cinematografico di “Downton Abbey”. A parlarne è stato Jim Carter, che nella serie interpreta Mr. Carson. Ospite di “This Morning”, l’attore ha confermato il completamento della sceneggiatura: “Se promettete di non dirlo a nessuno, posso dire che abbiamo già avuto modo di leggere la sceneggiatura del film. È molto divertente e porterà in scena tutti i personaggi principali della serie”. È inevitabile che la produzione si ritrovi a fare i conti con l’emergenza coronavirus (LO SPECIALE - GLI AGGIORNAMENTI - LA MAPPA), che sta costringendo le case di produzione a modificare i propri calendari d’uscita nelle sale. Basti pensare ai nuovi rinvii Disney, che comprendono anche “Black Widow”. Se tutto dovesse essere confermato, le riprese avranno inizio nel 2021. Carter non si è sbilanciato però sul possibile periodo d’uscita al cinema, che potrebbe avvenire tra la fine del 2021 e i primi mesi del 2022.

Downton Abbey, il film

Il film di “Downton Abbey” è giunto al cinema nel 2019. È stato un vero e proprio successo di pubblico e critica. I fan hanno infatti potuto ritrovare i protagonisti della serie TV: Hugh Bonneville, Elizabeth McGovern, Michelle Dockery, Laura Carmichael e Maggie Smith, così come Joanne Froggatt. Assenti invece Lily James ed Ed Speleers. Per chi non avesse mai visto “Downton Abbey”, la serie ruota intorno alle vicende della famiglia Crawley, così come alla loro servitù. Il film è ambientato nel 1927 e mostra come la tranquillità della tenuta venga scombussolata da una lettera proveniente da Buckingham Palace. Questa annuncia l’arrivo di re Giorgio V, così come della famiglia reale. Una visita che crea fin da subito scompiglio, considerando come, ben prima dei reali, mettano piede nella tenuta i dipendenti e il maggiordomo del re, pronti a sostituire la servitù dei Crawley, al fine di preparare il tutto al meglio. Ogni ambiente della tenuta viene di fatto “colonizzato”. Avrà così inizio una sfida interna, con i domestici di Downton Abbey, insieme con Anna e John Bates, che escogitano un piano per ripristinare l’onore della tenuta. Ad opporsi a loro c’è però il signor Carson.



Macrolibrarsi
Sannioportale.it