• MARTEDÌ 20 APRILE 2021 - S. Agnese da Montepulciano

Myanmar, uccisi almeno tre manifestanti

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Televideo.rai.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


9.00 Violentemente represse le nuove manifestazioni di protesta in Myanmar (ex Birmania) contro il golpe dei militari, che il primo febbraio scorso hanno deposto il governo di Aung San Suu Kyi. Secondo i media locali tre manifestanti sono rimasti uccisi e altri 20 feriti nella città costiera di Dawei. Proteste anche a Yangon e in altre città. Immagini diffuse sui social media mostrano le forze di sicurezza usare lacrimogeni a Yangon e cannoni ad acqua nella città di Mandalay.La polizia ha sparato per disperdere la folla.



Sannioportale.it