• VENERDÌ 23 LUGLIO 2021 - S. Apollinare

Cina, danni barre in centrale nucleare

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Televideo.rai.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


19.14 L'aumento del tasso di radioattività nella città di Taishan, nella regione del Guandong sarebbe "nell'intervallo consentito" per le centrali nucleari e "non vi è dispersione radioattiva nell'ambiente". Questo quanto affermano in un comunicato i ministeri cinesi per l'Ambiente e la Sicurezza nucleare. L'aumento di radioattività sarebbe dovuto a 5 barre di combustibile danneggiate. "Un fenomeno comune", si afferma, la cui causa viene fatta risalire a "fattori incontrollabili" in fase di produzione e trasporto delle barre.



Macrolibrarsi
Sannioportale.it