• DOMENICA 12 LUGLIO 2020 - S. Giovanni Gualberto abate

SFOOTING/ Grexit o no? Con lo "Zeuro", la banconota metà dracma e metà euro, c'è chi ha risolto l'enigma

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Il Sussidiario.net e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Arriveremo al Grexit, ossia all'uscita dalla moneta unica di Atene? Oppure il Paese ellenico rimarrà nella Zona euro? Il tormentone dura da gennaio. Nessuno ha risposte precise in merito, e immaginiamo che nemmeno l'Oracolo di Delfi ci avrebbe provato. Tuttavia tal Oracolo di Melfi, sedicente indovino assurto in Basilicata a una certa fama, è riuscito a farsi assumere a peso d'oro da Sergio Marchionne, alla faccia del vecchio adagio "diffidate delle imitazioni". Ma vuoi che l'ad di Fiat abbia puntato alla cieca su un ciarlatano? Noi pensiamo di no! Or.Me. (Marchionne lo chiama così) è stato lautamente assunto per vaticinare i nomi delle prossime autovetture che usciranno dallo stabilimento della Fca. Perché non si può chiamare le Fiat solo con numeri (Uno, 500), caratteri ortografici (Punto) o nomi esotici (Duna, Marea). Secondo indiscrezioni raccolte da Autoscatto, il settimanale con la sesta marcia di serie, l'Oracolo avrebbe già proposto tre nomi roboanti, un brand per identificare la propria auto alla stregua di un mito moderno: Achille (una decapottabile così sprintosa da riuscire a tallonare pure una Ferrari); Sparta (una citycar austera ed essenziale, perciò a un prezzo ultracompetitivo); Poseidone (una off-road anfibia, che inaugurerebbe il settore auto da crociera).



Macrolibrarsi
Sannioportale.it