• SABATO 5 DICEMBRE 2020 - S. Saba abate

PORTA A PORTA / La storia italiana in vent'anni di show

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Il Sussidiario.net e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Porta a Porta, la storia italiana in vent''anni di show - Sono tanti gli ospiti che hanno accompagnato la serata di Porta a porta per i suoi vent''anni. Un compleanno molto speciale che, per l''occasione, è stato mandato in onda in prima serata con un appuntamento più simile a una festa che a un talk show. La puntata non ha snaturato il fortunato programma di Rai 1 che, come di consueto, ha raccontato la propria storia, che viaggia di pari passo a quella italiana. Una storia da cui trae spunto quotidianamente e che Porta a Porta racconta con slancio e puntualità, serata dopo serata. Nella puntata che è appena andata in onda abbiamo ritrovato i protagonisti della Politica, dell''arte e della musica Italiana, fra questi Silvio Berlusconi, che ha raccontato la sua esperienza nel mondo della politica battibeccando con Vespa sulla conoscenza della costituzione e sulla situazione attuale del nostro paese. E poi Romano Prodi, in collegamento video per spiegare al pubblico di Rai Uno l''Europa, com''era e com''è. E poi la pagina dei gialli con la criminologa Roberta Bruzzone che ha raccontato i delitti più brutali e mediatici degli ultimi anni. Tanti ospiti fra conduttori, cantanti e musicisti, come Giovanni Allevi che ha aperto la puntata con la sua rivisitazione del celebre brano di Via col vento. Nella serata, Bruno Vespa ha ricordato anche personalità del mondo dello spettacolo che oggi non ci sono più, in particolare Mike Bongiorno e Alberto Sordi le cui immagini, a distanza di anni, regalano qualche nota di nostalgia. Tante le sorprese e tanti gli ospiti della puntata, che ha percorso i venti anni del talk show fra pagine più o meno leggere, a cavallo di tre Papi e otto Presidenti del Consiglio. Tante le storie raccontate nel tempo per un programma che, da vent''anni, non subisce crisi negli ascolti, testimonianza di un pubblico appassionato che non fa mancare la sua presenza. 



Sannioportale.it