• MERCOLEDÌ 28 OTTOBRE 2020 - SS. Simone e Giuda

Lo Stato contro Fitz Bauer/ Una spy story sul "nervo scoperto" della Germania

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Il Sussidiario.net e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Se c''è un Paese europeo che, più di tutti, si premura di portare sul grande schermo un nervo scoperto della propria storia come quello del secondo dopoguerra, la palma va sicuramente alla Germania. Dopo l''italiano (ma tedesco da sempre) Ricciarelli e il suo recente Il labirinto del silenzio, accolto con calore sia dal pubblico che dalla critica, un altro film racconta la lotta da parte di un esiguo numero di procuratori per assicurare i nazisti fuggitivi alla giustizia. 



Sannioportale.it