• GIOVEDÌ 24 SETTEMBRE 2020 - S. Pacifico da S. Severino

LA PELLEGRINA / La fiction: Tilla parte per Santiago

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Il Sussidiario.net e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


LA PELLEGRINA, LA FICTION: TILLA PARTE PER SANTIAGO - Tilla avvelena il suo futuro sposo. Poi si taglia i capelli per far emergere la sua mascolinità. Il percorso verso Santiago sarà lungo e pericoloso. Ma la ragazza non vuole mollare ed è pronta ad accettare qualsiasi sfida. Tilla ruba anche degli importanti documenti del fratello. Ottfried ordina così di cercare la sorella e di riportarla a casa. Intanto Damien vuole uccidere Ottfried per quello che ha fatto a Tilla. La piccola ribelle dovrà scappare il prima possibile dal paese. Sui social, intanto, pochi i commenti che arrivano….Solo qualche apprezzamento per l’ambientazione medievale….Poi decide di partire. Finisce in una locanda tra vino e prostitute. Tutti la scambiano per un ragazzo. Si presenta quindi come Moritz, un giovane barbiere. Poi decide di contrattare per avere un mantello. Non può affrontare un viaggio tra freddo e pioggia senza. Inoltre deve tentare di nascondersi. Il fratello avrà già mandato uomini a cercarla.



Macrolibrarsi
Macrolibrarsi
Macrolibrarsi
Sannioportale.it