• DOMENICA 20 SETTEMBRE 2020 - S. Teodoro martire

LA PELLEGRINA / La fiction: Ottfried nuovo borgomastro

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Il Sussidiario.net e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


LA PELLEGRINA, LA FICTION: OTTFRIED NUOVO BORGOMASTRO- Tilla resta ferita dall’uomo mandato dal fratello a cercarla. Ha un incontro con lui in una locanda. Rimane ferita ad una gamba e viene curata da Sebastian, con cui passa la notte nel bosco, in Spagna. Proprio lui riesce a recuperare la lettera in cui c’è l’accordo con i bavaresi che tanto interessava Ottfried. Intanto il suo amico torna in Svezia e gli rivela che la sorella è morta. Poi, nel momento in cui apre i documenti…..Trova soltanto un disegno. Il vero foglio con la firma è nelle mani di Sebastian. Così il crudele rampollo fa arrestare l’ormai ex amico. Dopo 100 giorni di cammino, Tilla e Sebastian giungono a Santiago……E poi…..I due si guardano negli occhi a lungo…..Ma il tanto agognato bacio non arriva. Poi Tilla seppellisce il cuore del padre, come era suo volere. Tilla scopre poi l’atto di matrimonio che conserva Sebastian. Ora la ragazza vuole fermare la follia del fratello. I ragazzi ritrovano anche Ambros e altri ex viaggiatori. Tre mesi dopo, in Svezia, Ottfried diventa nuovo borgomastro.



Sannioportale.it