• LUNEDÌ 21 SETTEMBRE 2020 - S. Matteo apostolo

LA CORAZZATA POTEMKIN/ I "doni" del film di Ejzenstejn al mondo del cinema

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Il Sussidiario.net e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


La famigerata - non per sue colpe - Corazzata Potemkin (ebbene sì, proprio lei) ha appena compiuto la bellezza di novant''anni. Il film più famoso della storia (qualcuno dice), il più studiato e citato del maestro delle avanguardie russe e teorico del cinema Sergej M. Ejzenstejn (1898-1948) venne infatti proiettato la prima volta la Teatro Bol''soj di Mosca il 21 dicembre del 1925. In questi novant''anni il Cinema ha percorso molte strade e cambiato pelle varie volte, calcato territori noti ed esplorato nuovi scenari, ha visto nascere e morire mille mode e cento movimenti, indirizzato in questo suo peregrinare estetico e poetico anche dalle riflessioni di Ejzenstejn sulla valenza non solo narrativa del montaggio cinematografico. 



Sannioportale.it