• DOMENICA 5 LUGLIO 2020 - S. Antonio Maria Zaccaria

FRANCESCA DEAGOSTINI / Chi è la protagonista di "Ginnaste - Vite parallele" ospite agli Mtv Music Awards 2015

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Il Sussidiario.net e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


FRANCESCA DEAGOSTINI AGLI MTV MUSIC AWARDS 2015: ECCO CHI E' - Francesca Deagostini, una delle protagoniste di "Ginnaste - Vite Parallele", sarà agli Mtv Music Awards 2015 in scena questa sera al Parco delle Cascine di Firenze. Nata ad Aosta nel 1996, Francesca è stata una delle possibili candidate per far parte della nazionale che ha partecipato alle Olimpiadi di Londra 2012. Tesserata dal 2006 oressi a A.G.D. La Costanza Andrea Massucchi, nel 2007 è diventata diventa campionessa interregionale Allieve di serie C1. Esordisce con la nazionale italiana juniores nel 2008 e vince la medaglia d'oro nel concorso a squadre e arrivando in settima posizione nel concorso individuale. Nel 2009 con quista nuovamente l'oro al Trofeo Città di Jesolo nella gara a squadre, arrivando invece quarta nel concorso generale. Il 2010 per Francesca è un anno importantissimo: viene infatti convocata per entrare a far parte della squadra italiana junior che parteciperà ai Campionati Europei Juniores di Birmingham. Lì Francesca compete in tutti e quattro gli attrzzi, contribuendo alla vittoria della medaglia di bronzo a squadre. Dopo una medaglia di bronzo conquistata agli Assoluti di Ancona 2010 nel corpo libero, la Deagosti termina l'anno agonistico raggiungendo il primo gradino del podio a Brindisi nel campionato nazionale di categoria junior. Il 2011 è l'anno del Festival olimpico della gioventù europea a Trabzon in Turchia: la squadra junior, di cui fa parte Francesca, si aggiudica la medaglia d'oro. Individualmente, la Deagostini vince invece la medaglia di bronzo alla trave. Nel 2012 Francesca passa alla categoria senior e viene convocata per partecipare con la nazionale italiana al Test Event di Londra. Il Trofeo Città di Jesolo costituisce una delle prove di valutazione per decidere quali ginnaste andranno a Londra e Francesca vi partecipa. La Deagostini viene anche convocata per far parte della squadra nazionale che gareggerà ai Campionati Europei di Bruxelles dal 9 al 13 maggio. Qui, a causa di un infortunio alla mano, compete solo alla trave nella giornata di qualificazioni e nella giornata della finale a squadre. Grazie anche alla sua prova, la nazionale conquista la medaglia di Bronzo. Dopo aver saltato gli assoluti di Catania a causa dell'infortunio, viene convocata al al ritiro collegiale a Brescia, dove viene scelto, tra le migliori sette ginnaste italiane, il quintetto che avrebbe partecipato alle Olimpiadi: Francesca e Chiara Gandolfi non sono tra le convocata. Dopo uno stop dovuto a un intervento al ginocchio per curare una osteocondrite, la Deagostini viene convocata nell'estate del 2013 al ritiro collegiale della nazionale. Francesca viene poi convocata per un secondo collegiale pre-mondiale. A novembre gareggia all'Abierto Mexicano ad Acapulco, classificandosi sesta e a dicembre viene ufficializzata la notizia che nel 2014 Francesca gareggerà per la Brixia nel campionato di Serie A1 2014. La ginnasta ha dato il nome anche a un movimento, un salto a forbice in entrata alla trave, presentato per la prima volta al Mondiale di Anversa. In televisionem, Francesca ha partecipato alla seconda e alla terza stagione del programma televisivo "Ginnaste - Vite parallele" e nel febbraio del 2012 è entrata a far parte del corpo di balli del coreografo Daniel Ezralow, esibendosi sul palco del sessantaduesimo Festiva di Sanremo insieme alla collega Carlotta Ferlito.



Macrolibrarsi
Sannioportale.it