• GIOVEDÌ 2 FEBBRAIO 2023 - S. Lorenzo vescovo

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Il Sussidiario.net a norma dell' art. 70 Legge 22 aprile 1941 n. 633. Le immagini presenti non sono salvate in locale ma sono Copyright del sito che le ospita.



C’è posta per te / Belen Rodriguez e Luciana Littizzetto "funzionano", ma la mattatrice è Maria De Filippi (ospite Patrick Dempsey)

C''È POSTA PER TE, IL COMMENTO ALL''ULTIMA PUNTATA (OSPITE PATRICK DEMPSEY) - Già prima che l’ultima puntata di C’è Posta per Te andasse in onda, quando qualche scatto rubato ha iniziato a fare il giro dei social network fornendo un assaggio di quello che avremmo visto, i commenti sembravano muoversi in un’unica direzione: Luciana Littizzetto. La comica, infatti, ha divertito a tal punto il pubblico da guadagnarsi il suo consenso anche dopo essersi mostrata sullo schermo di Canale 5 nella completezza del suo intervento. Sono in molti quelli che apprezzano il suo eloquio colorito, pungente, ironico ma, soprattutto, sincero e spontaneo. Le sue frecciatine lanciate ad una Belen visibilmente infastidita sembrano essere state l’ingrediente più saporito di questa serata. Il motivo? Probabilmente il fatto che buona parte del pubblico è d’accordo con quanto affermato dalla Litti. Spicca, tra gli altri, un commento lasciato sulla pagina ufficiale Facebook del programma condotto dalla De Filippi, con cui l’utente esprime la propria disapprovazione nei confronti dell’ospitata a Belen. La showgirl argentina viene definita una “donnetta” priva di talento. Bel colpo per la bella Rodriguez, che è apparsa decisamente stanca di essere presa di mira, al punto da lanciare una freccia avvelenata anche a Virginia Raffaele.  E’ vero però che per Luciana non è stato tutto rose e fiori. Ci sono stati commenti, infatti, seppure limitati quasi al palmo di una mano, non particolarmente gentili nei confronti della comica, additata come un personaggio volgare e capace di pronunciare solo parolacce o, addirittura, come un valido motivo per cambiare canale, soprattutto per l’accostamento con la presenza di Belen Rodriguez. In questo, insomma, le due donne, decisamente diverse l’una dall’altra, si sono trovate profondamente accomunate. Ad ogni modo la serata, per Luciana, è stata un vero successo. Almeno adesso, del resto, a prescindere dai commenti negativi, la Littizzetto può dire di aver raggiunto il suo scopo e di essersi guadagnata, in una sola serata, quasi tanti like quanti ne colleziona quotidianamente Belen.  L’unica persona che sembra non essere toccata da alcun giudizio negativo è Maria De Filippi. Sarà merito di Amici? Sarà perché molti cantanti del panorama musicale italiano porteranno sempre su di loro l’etichetta  De Filippi? Non si sa, ma quel che è certo è che alla gente Maria piace, e tanto. E insieme a lei piacciono tutti i programmi che fa, dal primo all’ultimo, come dimostrano i commenti positivi nei confronti di C’è Posta per Te, giunto, purtroppo, all’ultima puntata. Sono sempre più numerose le persone che si appassionano alle vicende portate in scena con schiettezza, sincerità ed educazione dalla conduttrice senza peli sulla lingua. E’ proprio questo aspetto ad essere particolarmente apprezzato, infatti, dagli utenti dei social, che di fronte al suo “ottuso” riferito al comportamento di Tore sembrano impazziti e si sono fiondati sulle tastiere dei loro pc o smartphone per urlare, almeno virtualmente, “Ha ragione Maria!”.   Di Maria tutti apprezzano la capacità di mettersi in gioco, di divertirsi, di intervenire nelle discussioni dei partecipanti al programma rispondendo loro a tono, di rendersi sempre e comunque simpatica per via della sua sincerità carica di educazione e di rispetto. Non è da tutti dire apertamente quello che si pensa e non è da tutti farlo in televisione. Di Maria, ancora una volta, si può dire a pieno titolo che sia uscita vincente dall’edizione di C’è Posta per Te appena conclusasi, a maggior ragione se si considera che c’è qualcuno già in attesa della nuova stagione. (Maria Laura Leo)
Testi ed immagini Copyright Il Sussidiario.net



Sannioportale.it