• GIOVEDÌ 28 OTTOBRE 2021 - SS. Simone e Giuda

CADUTA LIBERA/ Giulio è il nuovo campione. Riassunto e ascolti ultima puntata (oggi, 18 febbraio 2016)

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Il Sussidiario.net e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


CADUTA LIBERA, RIASSUNTO E ASCOLTI ULTIMA PUNTATA (oggi, 18 febbraio 2016) - Canale 5 torna a ospitare anche oggi, venerdì 19 febbraio 2016, una nuova puntata di Caduta Libera, il game show condotto da Gerry Scotti a partire dalle 18.45: il pubblico avrà occasione di conoscere nuovi concorrenti e di scoprire chi sfiderà il campione in carica, ma in attesa di vedere chi si metterà alla prova sulla tanto temuta botola, vediamo quello che è successo nella puntata di ieri che ha registrato nel segmento Inizia la sfida 2.913.000 telespettatori con share del 17,06%, e nel game un netto di 3.955.000 con il 18,66%. Ecco come è andata. Il campione, da tre sere in carica, è Tiziano, avvocato e atleta di Milano. La prima sfidante scelta dal campione è la numero 2, Sara, fisioterapista di ventisei anni di Borgomanero, che sfortunatamente cade giù per la botola alle terza domanda, permettendo a Tiziano di scegliere il primo piede della serata, il bianco, che contiene il raddoppia. Segue il concorrente numero 5, Vincenzo, ventiseienne di Milano al quale tocca la stessa sorte di Sara. A questo punto il campione sceglie il piede nero che gli regala ben 15.000 euro. La concorrente successiva è la numero 10, la simpatica Maria Ines, impiegata di Riva del Garda, che cade giù per la botola mentre Tiziano sceglie il piede bianco, dal valore di 5.000. Ancora un''altra sfida ed ecco il numero 7, Michele, impiegato di banca di Cuneo. Tra i due c''è una bella sfida ma il campione, dopo aver perso una vita, riesce ad avere la meglio e ancora una volta sceglie il piede bianco, che nasconde ben 20.000 euro. Ora tocca alla numero 4, Enza, impiegata di Savona che cade giù per la botola alla seconda domanda e Tiziano opta per il piede nero che gli ridà la vita che ha appena perso.



Macrolibrarsi
Sannioportale.it