• MERCOLEDÌ 2 DICEMBRE 2020 - S. Bibiana vergine e martire

BONES 10 / Anticipazioni 18 febbraio 2016: Arastoo vuole cambiare la tesi, scontro con la Brennan

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Il Sussidiario.net e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


BONES 10, ECCO DOVE SIAMO ARRIVATI - Questa sera, giovedì 18 febbraio 2016, andranno in onda su Top Crime due nuove puntate della serie Bones 10. Verranno trasmessi il quinto ed il sesto episodio, dal titolo "Convegno con i morti" e "La tratta". Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: due studentesse trovano il cadavere di un uomo divorato per metà dagli animali. Sul posto, Bones (Emily Deschanel) rileva che si tratta di un uomo, mentre Booth (David Boreanaz) nota che le suole sono pulite e che non è arrivato fino a là da solo. Hodgins (Jonno Roberts) recupera invece la tana che i furetti hanno costruito con i resti della vittima. Quando la squadra ricostruisce il volto al computer, scopre che la vittima è un famoso conduttore radiofonico Hutch Whitehouse, noto per il suo carattere conservatore. Aubrey (John Boyd) decide di interessarsi del caso ma Booth non lo vuole come partner. La moglie Miriam (Kate Hampton) riferisce che aveva dei contrasti politi con il marito e che erano in molti a volerlo morto. Rodolfo Fuentes (Ignacio Serricchio) aiuta la Saroyan (Tamara Taylor) a fare l''autopsia e scoprono che la vittima, al momento della morte, aveva prodotto una sostanza euforizzante. I sospetti della squadra si concentrano su Bob Gordon (Gary Basaraba) e Alan Spaziano (Will Vought), due persone che lavoravano con la vittima. Intanto, Fuentes nota che sulle ossa sono presenti alcune lesioni che evidenziano una tortura. Booth entra in possesso di tutte le lettere con le minacce dirette ad Hutch ed individua alcuni nomi, ristretti grazie a Hutch al solo Will Byers (Jonah Wharton). Ancora una volta Booth limita i movimenti di Aubrey e Bones lo riprende duramente perché non sta più concedendo la sua fiducia a nessuno. Più tardi, Fuentes riferisce a Bones che Booth è in evidente stato di trauma. In quel momento, Aubrey decide di affrontare Booth sulle sue restrizioni e gli chiede di farlo partecipare agli interrogatori. Angela (Michaela Conlin) analizza tutti i files vocali e scopre che le tracce audio attribuite ad Hutch sono in realtà di Spaziano. In questo modo il co-conduttore è riuscito ad ottenere un alibi per l''ora della morte della vittima ed a nascondere l''omicidio. Bones e Booth iniziano a pensare in quale scuola mandare la figlia Christine, mostrando di avere idee completamente diverse. Dei ragazzini visionano il fiume con le telecamere satellitare e scoprono in maniera casuale il corpo decomposto di un uomo. Analizzando il cranio, Angela riesce a risalire all''identità della vittima, scoprendo che si tratta di Ice Robertson, il re dei videogiochi. La squadra si presenta nella sua villa che condivideva con Noah Gummersall (Erik Stocklin), individuandolo come il principale sospettato. La squadra non riesce a definire la causa della morte, ma Jessica (Laura Spencer) crede che potrebbero scoprirlo con un piccolo test sulla caduta. Grazie alla sua idea, Hodgins trova il ponte da cui è stata gettata la vittima. Qui trovano le braccia che gli si sono strappate prima della morte, dove i medici del Jeffersonian rilevano delle contusioni da aggressione. I primi sospetti ricadono su un ragazzo addetto ai test dei videogiochi, ma le sue parole mettono invece la squadra su un''altra pista. Scopre infatti che Ice teneva sotto controllo l''amico Noah facendolo parlare online con una ragazza dietro cui in realtà c''era lui. Noah diventa quindi il primo ad avere un movente, ma Bones nota che le fratture sulla vittima potrebbero corrispondere ad una donna. Nel frattempo, Booth e Bones discutono ancora della scuola più adatta alla figlia, chiedendo anche informazioni ai colleghi per capire come la formazione scolastica abbia influenzato le loro vite. Hodgins si interessa particolarmente all''esperienza educativa di Jessica che alla fine gli confessa di aver sempre voluto una famiglia tradizionale. Tramite delle ricerche, Booth scopre che Noah aveva precedentemente una relazione con Anne Schamberg (Alexandra Metz), terminata perché Ice voleva controllare l''amico. La ragazza si è voluta fare giustizia da sola e secondo Bones ha ucciso Ice per riprendersi Noah. Anne mente discolpandosi ma alcune particolari fratture subite nell''adolescenza combaciano con la ricostruzione di Bones.



Macrolibrarsi
Sannioportale.it