• SABATO 23 OTTOBRE 2021 - S. Giovanni da Cap.

BIAGIO E MANUELA / Nell’ultima puntata padre e figlia lontani per 38 anni: una famiglia ritrovata (C’è posta per te, oggi 21 febbraio 2016)

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Il Sussidiario.net e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


BIAGIO E MANUELA, C’E’ POSTA PER TE, ULTIMA PUNTATA: PER 38 ANNI LONTANO DAGLI OCCHI, LONTANO DAL CUORE? (OGGI, 21 FEBBRAIO 2016) - Ancora di una famiglia smembrata parla la storia di Biagio, l’uomo siciliano rivoltosi a C’è Posta per Te per ritrovare sua figlia abbandonata, 38 anni prima, in Germania, dopo un furibondo litigio con l’ex moglie. In questo caso ci troviamo in una situazione praticamente opposta rispetto a quella di Tore e Gabriella. Mentre il sardo è sempre presente nella vita di sua figlia al punto di influenzare pesantemente le sue decisioni, Biagio si assenta per quasi quarant’anni, senza pensare neppure per un attimo che, magari, in quasi mezzo secolo, poteva avere l’occasione di volare in Germania e vedere che faccia avesse quella che, una volta, era la piccola Manuela. Ora è una donna, che ha mostrato tanta forza e tanta dolcezza. Non tutti avrebbero aperto quella busta che la separava dall’uomo che, tanto tempo prima, l’aveva lasciata senza mai più chiedersi che fine avesse fatto. Biagio si dice dispiaciuto, dice di aver pensato costantemente a sua figlia, ma i suoi gesti dicono ben altro. In questa storia soltanto Manuela dimostra di avere davvero il senso della famiglia, dimostra di essere capace di mettere da parte l’odio per essere felice, per abbracciare colui che, magari per tanto tempo, aveva sperato bussasse alla sua porta pronto ad abbracciarla dicendo “Eccomi, sono papà”. Per lei, con un po’ di ritardo, il momento è arrivato. (Maria Laura Leo)



Macrolibrarsi
Sannioportale.it