• VENERDÌ 30 OTTOBRE 2020 - S. Massimo martire

Iconize in lacrime nega la finta aggressione: “Calunnie da Zorzi e Dayane, non sono morto di fama”

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Fanpage.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.



Nella Casa del Grande Fratello Vip, Dayane Mello ha sostenuto di aver appreso da Soleil Sorge che Marco Ferrero avrebbe simulato un'aggressione omofoba. Un'accusa molto grave che Iconize ha smentito con forza, accusando l'ex Tommaso Zorzi di non averlo difeso: "Situazione ridicola, cattiveria gratuita e odio nei miei confronti".
Continua a leggere



Sannioportale.it