• GIOVEDÌ 15 APRILE 2021 - S. Anastasia martire

Sanremo 2021, Papaboys stregati da Achille Lauro

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Adnkronos.com e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


I Papaboys promuovono a pieni voti Achille Lauro che al Festival di Sanremo ieri, durante l’esibizione, ha pianto sangue. "E’ la cosa migliore sul palco- dice all’Adnkronos Daniele Venturi, leader dei Papaboys -. E’ un artista geniale, provocatore ma il nostro mondo deve cogliere le differenze tra uno che sta profondamente dalla parte nostra e uno che è contro come poteva essere Marilyn Manson. Achille Lauro è un ragazzo italiano che viene dalle periferie e alza il grido a modo suo. Bisogna prendere la sua grandezza dal lato del dolore e della sua sensibilità".



Sannioportale.it