• GIOVEDÌ 24 SETTEMBRE 2020 - S. Pacifico da S. Severino

Migranti, gommone in partenza vittima di spari

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Agrpress.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Migranti, gommone in partenza vittima di spariUn morto e un ferito, questo il bilancio dopo la sparatoria che ha coinvolto un gommone in partenza a largo della Libia. Indagine affidata alla procura di Agrigento. Al momento della sparatoria, l’imbarcazione si stava dirigendo verso l’Italia. Un migrante è morto sul colpo mentre un altro, rimasto gravemente ferito, è stato trasportato in elicottero a Lampedusa. Ancora ignote le ragioni che hanno causato la sparatoria a largo della Libia. Stando alle prime indiscrezioni ad aprire il fuoco contro i migranti sarebbe stato il personale di una motovedetta libica; nessuna ricostruzione può essere considerata attendibile, al momento sta indagando la polizia di Stato coordinata dal pm di Agrigento. Già sentiti alcuni testimoni e i reati ipotizzati da Renato Di Natale, procuratore di Agrigento, sono tentato omicidio e omicidio.



Macrolibrarsi
Macrolibrarsi
Sannioportale.it