• DOMENICA 27 SETTEMBRE 2020 - S. Vincenzo de' Paoli

Francia, nuovo attentato in una fabbrica vicino Lione

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Agrpress.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Francia, nuovo attentato in una fabbrica vicino LioneUn nuovo attentato in Francia, questa volta a pochi chilometri dalla città di Lione. Secondo quanto riportato da un sito del quotidiano locale Le Dauphiné Libéré un’automobile avrebbe fatto ingresso nella fabbrica della società Air Products, situata a Saint-Quentin-Fallavier, a circa 30 chilometri da Lione.
Verso le dieci di mattina la macchina avrebbe fatto irruzione nel cortile della fabbrica andando a schiantarsi una serie di bombole del gas. Altre sarebbero state fatte esplodere dal conducente dell’auto, che avrebbe rivendicato, con un’annessa bandiera dell’Isis, un attacco a favore dell’organizzazione dello stato islamico.
Sullo sfondo di questo attentato ci sarebbe, secondo le prime descrizioni dei quotidiani francesi, ancora una volta l’integralismo islamico.
Sul territorio della tragedia ci sarebbe già un morto, un uomo decapitato con la testa ricoperta da scritte arabe. Un altro uomo è sospettato di essere l’attentatore ed è già stato fermato dalle forze dell’ordine. Personaggio già noto ai servizi dell’intelligence.



Macrolibrarsi
Sannioportale.it