• SABATO 19 SETTEMBRE 2020 - S. Gennaro vescovo

Sanità, liste d'attesa e disservizi: “Io x Benevento” scende in campo con un ambulatorio medico al Rione Libertà

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ntr24.tv e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Un consultorio medico nel cuore del Rione Libertà che permetterà ai cittadini di sottoporsi a delle visite specialistiche. E' questo l'obiettivo principale del progetto “Salute in Libertà”, promosso da “Io x Benevento”.

L'iniziativa nasce in seguito alle numerose battaglie portate avanti dall'associazione del capoluogo sannita, guidata da Giuseppe Schipani, per tutelare e migliorare la sanità pubblica in città. Già nei mesi scorsi, infatti, il presidente aveva promosso incontri con i vertici dell'Asl, dell'ospedale “Rummo” e delle istituzioni locali per cercare di risolvere l'annosa questione delle liste d'attesa e dei disservizi per i degenti.

“Ci siamo occupati del reparto di Neurochirurgia – ha spiegato Schipani, ospite negli studi di Ntr24 – perché avevamo raccolto 55 segnalazioni di persone con patologie oncologiche che attendevano un consulto medico. Inoltre, ci sono circa 350 cittadini affetti da patologie alla colonna vertebrale che attendono il loro turno”.

Numeri significativi che hanno spinto “Io x Benevento” ad avviare il progetto dell'ambulatorio medico che entrerà in funzione dal prossimo mese di luglio e per i prossimi due anni, ogni mese, fornirà delle consultazioni gratuite.

All'interno della struttura saranno presenti tutti medici volontari che daranno la possibilità ai pazienti di avere un primo confronto con degli specialisti. Un modo per indirizzare e consigliare i cittadini verso le migliori cure possibili.

Ma i progetti di “Io x Benevento” non si fermano alla sanità pubblica. A breve partiranno delle iniziative legate ai lavori pubblici del Rione Libertà, in particolare a quelli della “Spina verde”.

“Dopo anni – ha spiegato il presidente – alcune aree del parco urbano verranno aperte al pubblico. Noi saremo presenti per valorizzarle e per controllare che non vengano vandalizzate”.

Significativo anche l'impegno in sostengo ai commercianti che si è concretizzato, lo scorso 19 maggio, con la firma di un protocollo di intesa tra Camera di Commercio, Confesercenti e l'associazione e che porterà all'apertura di uno sportello dedicato agli esercenti del Rione Libertà.

Non solo, per promuovere il commercio nella zona, il prossimo 31 luglio è prevista una manifestazione per valorizzare l'intera area con un concerto di Gigi Finizio in piazza San Modesto.

L'intervista nel servizio video



CORRELATI

Macrolibrarsi
Sannioportale.it