• MERCOLEDÌ 3 GIUGNO 2020 - S. Clotilde regina

Vita da cani, Come proteggere il proprio gatto dal freddo

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Aduc.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


 Con l''avvicinarsi dell''inverno, nel mondo dei gatti, alcuni sono naturalmente in svantaggio. Gatti molto giovani il cui mantello non è ancora sufficientemente fornito e il cui meccanismo di termoregolazione non ha ancora raggiunto la maturità. I gatti più anziani i cui peli hanno gradualmente perso la loro efficacia nella lotta contro il freddo, sono indeboliti, i gatti troppo magri o troppo grandi e il cui metabolismo è indebolito. Non dobbiamo fidarci delle apparenze di alcuni grandi felini che si pensa siano molto protetti, come il Maine Coon, ma la cui pelliccia è priva di densità. E le razze di gatti nudi, come la sfinge! Gatti all''aperto, gatti all’interno Quando le temperature esterne iniziano a scendere, la pelliccia dei gatti si trasforma. Diventa più densa per proteggerli meglio dal freddo. Purché, ovviamente, il gatto in questione sia abituato a vivere all''aperto. La muta dei gatti indoor è davvero molto meno spettacolare, le temperature rimangono sostanzialmente ...



Sannioportale.it