Stella di Natale: puo' essere nociva

Aduc Id Articolo : 1118859 Fonte: Aduc.it 02/12/2016 10:29:05

 La stella di Natale (Euforbia pulcherrima) puo'' essere nociva. Sembra incredibile ma e'' proprio cosi'' perche'' le foglie e il fusto della pianta, se lacerate, contengono  sostanze ad azione nociva, sia per contatto che per ingestione. Il lattice, proveniente dalla lacerazione delle foglie o dal taglio del fusto, a contatto con l''epidermide puo'' provocare eritema, prurito, bruciore della congiuntiva e della mucosa orale e faringea; se ingerito da'' luogo a nausea, vomito, diarrea e perdita ...


Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Aduc.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Leggi l'articolo Completo su Aduc.it

Articoli Simili

Il villaggio dove la cannabis e’ il solo sostentamento

Referendum e smentite

La contraffazione, arma di distruzione di massa

Lotta al riscaldamento climatico. 86 citta’ vogliono stimolare gli Stati

Vita da cani. 480 euro a cane per svuotare il canile di Palermo: per il benessere degli animali o per far partire i lavori di ristrutturazione?

Guerra alla droga. Il filippino Duterte sostiene di avere l'avvallo di Trump

Finanza Quotidiana: come investire senza (troppi) errori

Giornata mondiale dell'aids: sicuri dei dati?

Vita da cani. Vietato il collare elettrico: per la Cassazione e’ maltrattamento!

Contratti immobiliari. Aduc a Mi Manda Rai Tre venerdi’ 2 dicembre

Le roi est mort, vive le roi! Da Equitalia ad Agenzia delle Entrate – Riscossione passando per la rottamazione delle cartelle esattoriali

Giustizia. Il diritto a non rispondere

Referendum costituzionale e non solo. Il secolo buio e quello dei lumi?

11 milioni di immigrati clandestini da deportare

Acquisti online e televendite. Aduc a Mi Manda Rai Tre il 1 dicembre

Alberi di Natale e catene luminose.  Attenzione agli incendi!

Filastrocca dell'inverno

Le mode passano i problemi restano? Cultura e federalismo

L’irriverente. Florence like Campobasso

Roma Capitale precipita nella classifica. La Raggi incolpa gli altri. Lei che fa?