Settore gambling: come è cambiato il mercato slot machine?  - 29/05/2017 11:25:16 - cumulative security update for internet explorer , joomla virtual host , freevirusscanner , panama dedicated server , online dedicated server

Settore gambling: come è cambiato il mercato slot machine?

Al giorno d’oggi, l’universo gambling è uno dei mondi più camaleontici, poiché nel giro di poco tempo è riuscito ad evolversi attirando a sé milioni di giocatori. Il successo a livello mondiale delle slot machine è testimoniato da dati statistici. Ebbene si, è proprio così. Partiamo da Las Vegas, dove è stato appurato che l’80% dei profitti dei casinò presenti nella cosiddetta “Strip” provengono proprio dalle macchinette.
 
Dal Caesar Palace al Bellagio, le sale dedicate a questo tipo di gioco continuano ancora oggi ad alimentare il loro fascino tant’è che moltissime persone ogni anno si recano proprio in quel luogo per mantenere alta la propria adrenalina.
E che dire invece dell’Italia? Secondo gli ultimi dati statistici pare che il nostro Bel Paese abbia un volume di giocate superiore agli 84,4 miliardi di euro, insomma un dato che non bisogna sottovalutare.
 
Qual è il profilo medio di chi abitualmente gioca?
 
Complessivamente il 63% sono uomini, mentre la restante parte, ovvero, il 37% donne. Più specificatamente, si evidenziano picchi nei target 25-34 anni di età e over 65. L’11% invece, è rappresentato dai giovanissimi avente una fascia di età compresa tra i 18 e i 24 anni di età.
 
 
Ecco come funzionano le macchinette
 
Ogni singola macchina ha incorporato un programma che permette di generare ogni secondo, e in maniera casuale migliaia di risultati.
La macchina accetta la puntata dopodiché genererà in modo casuale la combinazione di vari simboli sul display.
Se la slot machine determina una vincita allora in questo caso pagherà, nel caso contrario invece continuerà a generare risultati fino a quando il pulsante non verrà nuovamente premuto di nuovo.
Le combinazioni sono infinite, ma le vincite limitate.
 
Detto questo, se hai intenzione di installare nel tuo bar delle slot machine allora dovrai rivolgerti a ditta specializzate la quale provvederà immediatamente ad installarle, grazie alla competenza di un team altamente qualificato ed esperto nel settore. Ad esempio l’azienda specializzata Tokens le da in comodato d’uso.
 
Generalmente l’installazione è gratuita. Spesso però per evitare furti fin troppo frequenti nelle sale, la ditta potrebbe chiedere l’installazione di un allarme.
 
Ma la domanda che molti si pongono è: quanto si guadagna?
 
Giusto per rendere l’idea, su 1000€ allo Stato toccano 600€, il resto invece andrà diviso tra il proprietario della slot e il gestore del bar.
 
Per alcuni bar gli incassi sono più che soddisfacenti, per altri un po’ meno ma questo dipende da molteplici fattori, quali luogo di ubicazione, la quantità di macchinette presenti e via dicendo.

Aticoli Correlati