Lactalis nella bufera, latte in polvere contaminato da salmonella: lo scandalo si allarga Quifinanza.it - 24/01/2018 01:02:31 - ubuntu vps hosting , computer disk data recovery , dns host entry , open source spyware remover , gratis php host

Lactalis nella bufera, latte in polvere contaminato da salmonella: lo scandalo si allarga

(Teleborsa) – Si allarga a macchia d’olio lo scandalo della salmonella che ha coinvolto il gruppo francese Lactalis, che dovrà ritirare 12 milioni di confezioni di latte in polvere che saranno richiamate dagli 83 Paesi in cui sono state distribuite. Lo ha detto l’amministratore delegato del gruppo, Emmanuel Besnier, in un’intervista rilasciata ai media transalpini. “Dobbiamo prendere atto della portata di questa operazione”, ha detto, spiegando che i distributori “ora sanno che tutto deve essere rimosso dagli scaffali”. QUANTI CASI E DOVE – Finora si contano 35 casi di neonati colpiti in Francia, uno in Spagna, mentre un altro in Grecia resta da confermare. “Dall’8 dicembre però non c’è stato nessun nuovo caso”, ha sottolineato l’a.d. assicurando che “la nostra priorità assoluta è la sicurezza totale”. Già a dicembre era stato deciso il ritiro di alcuni prodotti dai supermercati, ma ora la misura si estende a tutte le confezioni. RISARCIMENTI PER LE FAMIGLIE COINVOLTE – Besnier, che era stato convocato venerdì dal ministro delle Finanze francese, ha promesso risarcimenti per le famiglie coinvolte sottolineando che le conseguenze per la salute dei consumatori, spesso bambini al di sotto dei sei mesi, sono in cima alle sue preoccupazioni. “E’ per noi, per me, una grande preoccupazione”, ha ripetuto. 

Leggi l'articolo Completo su Quifinanza.it

Leggi l'articolo Completo su Quifinanza.it

Aticoli Correlati