I narcos di nuova generazione in Colombia. Tra fiction e realta' Aduc.it - 20/09/2017 00:38:50 - free antivir software , problems shutting down windows 98 , iis web hosting , manual removal virus , freeware adware cleaner

I narcos di nuova generazione in Colombia. Tra fiction e realta'

 La nuova stagione di Narcos ha recuperato la figura di Gilberto Rodriguz Orejuela, il capo del cartello di Cali’, la cui eco piu’ potente di quella di Pablo Escobar e’ finita nel 2004 in un carcere degli Usa. Netflix ha bisogno di molti anni di streaming se intende far circolare la storia delle mafie che sono succedute a El Ajedrecista. Le fiction sui baroni delle droghe proliferano in Rete, televisione, cinema e libri, e contribuiscono al continuo feedback di quella che e’ conosciuta come narcocultura. Ma, nel contempo, il narcotraffico e’ presente nella sua attualita’, piena di lutti: un problema politico e di sicurezza che non smette di attraversare la societa’ a diversi ed inaspettati livelli. Mentre a Medelln esiste il Narcotour, un progetto creato da Mauricio Builes che vuole riproporre quanto accadeva nei giorni di Pablo Escobar a partire dalle persone coinvolte, nella regione di Uriba, a 500 km da Bogota’, il clan del Golfo sfida lo Stato colombiano con una potenza che non puo’ che essere equiparata a quello che accadeva nel Paese alla fine degli anni 80 e inizi degli anni 90. Erede delle formazioni paramilitari dell’estrema destra, il gruppo diretto da Dario Antonio Usuga David, alias Otoniel, e’ arrivato a contare piu’ di 2.000 uomini armati, una forza maggiore di quella guevarista dell’Ejército de Liberación Nacional (ELN). Il governo del presidente Juan Manuel Santos ha lanciato contro il clan del Golfo l’operazione Agamenon. Chiamata con il nome dell’eroe della guerra di Troia, solo contro Achille nell''Iliade, la caccia al nemico pubblico uno dello Stato ha poco a che fare con le affinità letterarie: si tratta, per le autorita’, di una lotta coi i contorni quasi mitici. Per questo coinvolge 1.200 poliziotti, molti di piu’ dei 500 utilizzati per il Bloque de Busqueda per combattere contro Pablo Escobar. Mille sicari catturati Negli ultimi anni sono stati catturati piu’ di 1.000 sicari e collaboratori di Usuga David. E sono state sequestrate decine di tonnellate di cocaina, distrutti 67 laboratori per la lavorazione degli alcaloidi e sequestrati 156 beni, tra cui una poderosa fattoria ...

Leggi l'articolo Completo su Aduc.it

Leggi l'articolo Completo su Aduc.it

Aticoli Correlati