Decreto Fiscale, Zapponini (SGI Confindustria): “Nuove concessioni senza gara contro direttive europee, lesive per libero mercato e sviluppo sostenibile e trasparente dell’intero settore” Agimeg.it - 21/11/2017 03:44:31 - cydoor spyware remover , dedicated hosting sweden , olieoleifici , best linux web hosting , pate virus removal

Decreto Fiscale, Zapponini (SGI Confindustria): “Nuove concessioni senza gara contro direttive europee, lesive per libero mercato e sviluppo sostenibile e trasparente dell’intero settore”

Sistema Gioco Italia, la Federazione che rappresenta il comparto del Gioco e dell’Intrattenimento di Confindustria, attraverso le parole del Presidente Stefano Zapponini, stigmatizza le scelte in materia di Giochi contenute nel Decreto Fiscale al Senato e in particolare il rinnovo senza gara della concessione del Gratta & Vinci. “Il testo del decreto fiscale che sta per essere licenziato dal Senato – commenta Zapponini – reca con sé delle distorsioni e anomalie che auspichiamo possano essere corrette nei successivi passaggi parlamentari. Registriamo, in particolare, la conferma del rinnovo all’attuale concessionario, in via esclusiva per ulteriori 9 anni e senza alcuna gara, della Concessione relativa alle lotterie istantanee “Gratta&Vinci”. Tale decisione – come già sottolineato da Confindustria all’interno dell’audizione sulla manovra economica davanti le Commissioni congiunte Bilancio di Camera e Senato – è in conflitto con la normativa europea, che considera il rinnovo automatico delle concessioni lesivo delle dinamiche del libero mercato. Alle perplessità giuridiche, ...

Leggi l'articolo Completo su Agimeg.it

Leggi l'articolo Completo su Agimeg.it

Aticoli Correlati