Cina: prosciolto 21 anni dopo l'esecuzione della pena di morte  ANSA.it - 26/05/2017 05:26:15 - the host of seraphin , smtp host service , ad blaster classified , best internet virus protection , large web hosting

Cina: prosciolto 21 anni dopo l'esecuzione della pena di morte

   Nie Shubin, un giovane cinese della provincia di Hebei, è stato scagionato dalle accuse di rapimento e omicidio di una donna dal secondo tribunale circondariale di Shenyang, sotto la Corte suprema del popolo, a 21 anni dall' esecuzione della sua condanna a morte, quando di anni ne aveva solo 21. Il caso, già molto discusso e destinato inevitabilmente ad ampliare il dibattito su giustizia, pena capitale e diritti umani, è stato riportato dall'agenzia Nuova Cina, rimbalzando poi sui siti degli altri media ufficiali.    La Corte ha disposto l'avvio di una istruttoria su "conseguenti indennizzi, assistenza giudiziaria e ripercussioni legali per le parti responsabili" del clamoroso caso. Nie fu giudicato colpevole nel 1995 del rapimento e della morte di una donna nel capoluogo della ...

Leggi l'articolo Completo su ANSA.it

Leggi l'articolo Completo su ANSA.it

Aticoli Correlati