Caccia pure ai «voti Erasmus» Circolare trucco del Viminale Ilgiornale.it - 20/07/2017 16:37:51 - computer fix software , usb device server , green dedicated hosting , pc maintenance programs , host mark

Caccia pure ai «voti Erasmus» Circolare trucco del Viminale

La caccia non ammette pause, né limiti di tempo e spazio: ogni possibile votante pro referendum va individuato e blandito, e se c'è da piegare la legge con una circolare, pazienza.Non si scappa, nemmeno se si va all'estero per studiare o per curarsi. Con l'Italicum si era data la possibilità di votare a distanza anche per i cittadini temporaneamente all'estero, allargando la platea dagli emigranti veri e propri fino a includere chi si trovi oltre frontiera per motivi di studio, lavoro o cure mediche per almeno tre mesi. Vedi gli studenti Erasmus, che sono circa 25.000 ogni anno. Il problema è che la legge ha previsto termini stringenti per registrarsi presso il proprio Comune, comunicando l'indirizzo temporaneo all'estero dove ricevere il plico con la scheda: dieci giorni a partire dal decreto che indice il referendum. Per questo voto è arrivato il 28 settembre, la scadenza sarebbe stata dunque l'8 ottobre. Troppo in fretta per la smania del governo di racimolare ogni possibile voto, attraverso le tournée all'estero cui hanno partecipato pezzi grossi del «giglio magico» come Maria Elena Boschi e Luca Lotti. A risolvere il problema ci ha pensato il ministro dell'Interno ...

Leggi l'articolo Completo su Ilgiornale.it

Leggi l'articolo Completo su Ilgiornale.it

Aticoli Correlati